Panificio Brillo Max di Albano augura a tutti un buon rientro dalle ferie

Il Panificio da più di cento anni ad Albano Laziale

Tradizione da generazioni per pane, dolci e pizza di qualità

Una storia che parte da lontano, addirittura nell’ 800. Sembra impossibile, eppure il Forno Brillo Max pan, già allora sfornava il pane.

L’idea venne a Lorenzo Turoli che pensò di far cuocere il pane che allora le massaie cuocevano a casa, in un piccolo forno realizzato nel Borgo Cellomaio di Albano. Si arriva ai primi del 900 quando un giovanissimo Lorenzo soprannominato Brillo per il suo carattere sempre allegro, porta in alto il forno facendolo conoscere in tutti i Castelli Romani.

La vita va avanti e il forno continua la sua opera e si arriva ai giorni nostri dove gli attuali gestori Massimiliano e Romina, seguendo i segreti tramandati di generazione in generazione, si pongono come punto di riferimento con i suoi celebri filoni appena sfornati

Gli ingredienti sono sempre di prima qualità, la lavorazione del pane è eseguita con delicatezza per dargli la forma definitiva, vengono infornati con cura controllando sempre la temperatura affinchè si formi una crosta sottile e croccante.
E quindi ottimi pani, sfiziosi dolci e pizze tonde o alla pala: bianca, rossa o farcite. Anche su ordinazione.

ALBANO LAZIALE – Via Cellomaio, 79 (angolo Piazza San Pietro) 

Telefoni 06 9320327

fornobrillo.it

fornobrillo.maxpansrl@gmail.com

Condividi questa pagina sui tuoi canali

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email